Madonna di Pontecitra Marigliano (NA)

Origini chiesa di Pontecitra

 

Non ci è dato conoscere quale sia stata l’origine del culto della Madonna di Pontecito. Certo è che la piccola chiesa a Lei dedicata esisteva già agli inizi del 1300 come risulta da alcuni documenti di quell’epoca. La chiesa faceva parte di un piccolo agglomerato di case situato al di fuori del perimetro urbano di Marigliano nel luogo appunto detto “Pontecito” (oggi italianizzato Pontecitra). L’amenità del luogo, l’incessante devozione dei signori d’Alessandro coadiuvati dai Rettori, che nulla tralasciavano per il lustro e il decoro di questa chiesina, attiravano nel mese di maggio folte schiere di fedeli che dal centro di Marigliano e dalle località limitrofe quotidianamente percorrevano le antiche stradine di campagna recitando preghiere, cantando canzoni mariane e raccogliendo fiori per decorare l’altare della Madonna.

     Diocesi di Nola

     PARROCCHIA SACRO CUORE 

     Pontecitra – MARIGLIANO (NA)

 

INFORMATIVA E CONSENSO AI FINI PRIVACY E RISERVATEZZA

 

Raccolta dati per le attività di iniziazione cristiana e di oratorio per i ragazzi e gli adolescenti (art. 16, L. n. 222/85) promosse dalla Parrocchia per l’anno pastorale 2020/2021.

Gentili genitori,

Iscrivendo vostro figlio/a alle attività di catechismo ci avete fornito i suoi dati personali.

Vogliamo informarVi che i dati da Voi forniti e i dati sanitari rilevati saranno trattati conformemente alle norme del Decreto Generale della CEI “Disposizioni per la tutela del diritto alla buona fama e alla riservatezza dei dati relativi alle persone dei fedeli, degli enti ecclesiastici e delle aggregazioni laicali” del 24 maggio 2018 e al Reg. UE n. 2016/679 (“GDPR”).

Il titolare del trattamento dei dati è la Parrocchia stessa con sede in Marigliano Via Pontecitra e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La base giuridica del trattamento è costituita dal legittimo interesse pastorale della Chiesa riconosciuto dalla legge n. 121 del 25 marzo 1985 dalla necessità del Titolare del trattamento di assolvere gli obblighi in materia di sicurezza e protezione sociale, nell’ambito dell’implementazione dei protocolli di sicurezza anti-contagio stabiliti dalla normativa nazionale e regionale [e dalle indicazioni della Diocesi di Nola].

La finalità con cui tratteremo i dati di Vostro figlio è di tipo pastorale. Vi potremo quindi tenere informati sulle nostre iniziative in ambito pastorale.

La finalità con cui trattiamo i dati sanitari relativi a sintomi influenzali è il contrasto e contenimento della diffusione del virus COVID-19 nei locali parrocchiali.

I dati di Vostro figlio potranno essere trattati soltanto da soggetti espressamente autorizzati dalla Parrocchia o da aziende che agiscono in qualità di Responsabili del Trattamento, per conto della stessa Parrocchia e che hanno sottoscritto un apposito contratto che disciplina puntualmente i trattamenti loro affidati e gli obblighi in materia di protezione dei dati (ad esempio: società che forniscono alla parrocchia servizi informatici).

I dati Vostri e di Vostro figlio non verranno diffusi né comunicati a terzi senza il Vostro consenso. Solo nei casi e nei limiti previsti dall’ordinamento civile e canonico potranno essere comunicati ad altri soggetti.

Eventuali dati relativi alla salute di Vostro/a figlio/a da Voi forniti saranno trattati esclusivamente con il Vostro consenso, che potrete revocare quando vorrete senza però pregiudicare il precedente trattamento di questi dati.

Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia l’eventuale mancato conferimento dei dati relativi a Vostro figlio/a porterà all’impossibilità per lui/lei di essere iscritto/a ai percorsi educativi della Parrocchia.

Con il Vostro consenso, potremo trattare foto e video che ritraggono Vostro figlio durante le attività parrocchiali.

Documentare questi momenti ha una finalità legata esclusivamente alla vita della comunità. Potremo quindi diffondere queste foto e questi video esclusivamente attraverso il bollettino parrocchiale, il sito internet della Parrocchia e gli eventuali social media sui quali la Parrocchia ha un profilo. Le foto e i video saranno conservati in parrocchia esclusivamente a titolo di documentazione storica degli eventi. Il conferimento del consenso per il trattamento di foto e video è facoltativo ed è sempre revocabile senza pregiudicare il precedente trattamento. Se intendete negare il consenso, nei momenti in cui almeno uno di Voi sarà presente, sarà Vostra cura non permettere al minore di cui esercitate la responsabilità genitoriale di inserirsi in situazioni in cui chiaramente vengono acquisite le immagini.

I dati che ci avete fornito saranno conservati per il tempo necessario a completare l’attività per cui sono richiesti; alcuni dati potranno essere conservati anche oltre tale periodo nei casi e nei limiti in cui tale conservazione risponda al legittimo interesse pastorale della parrocchia o sia necessario per ottemperare a un obbligo di legge.

In ogni momento potrete esercitare i diritti contemplati dalle normative vigenti in tema di Protezione dei Dati personali, più specificamente il diritto all’accesso ai dati personali da voi forniti, la rettifica o cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento o l’opposizione al trattamento stesso, il diritto al reclamo presso una autorità di controllo.

Via Pontecitra, snc

Parrocchia: 081.841.26.46 – Cell: 347.58.38.662

parrocchiasacrocuoremarigliano@gmail.com

     Diocesi di Nola

     PARROCCHIA SACRO CUORE 

     Pontecitra – MARIGLIANO (NA)

 
Marigliano, 29/03/2020
 

Carissimi amici,

desidero dal profondo del cuore condividere con voi la gioia per la vita, i desideri che abitano il mio cuore e le preoccupazioni che vivo nel susseguirsi di questi giorni. Vorrei potervi abbracciare uno ad uno, potermi sedere con ognuno e poter  prendere  un buon caffè raccontandoci  la vita. Ma al momento non è possibile.  

Accontentarsi di scriverci, o salutarci attraverso l’aiuto di una cam o attraverso il nostro quotidiano incontro su Facebook,  per la preghiera e la celebrazione eucaristica.  

Sentitevi accompagnati. Siete la mia famiglia. La comunità che Dio mi ha donato. Ma sarà straordinario il potervi ,quando prima, riabbracciare.

Un aiuto concreto per affrontare questa emergenza è ciò che vi chiedo.  So che la vostra generosità non ha confini.  In questi giorni stiamo raccogliendo beni di prima necessità insieme alla Caritas, alla Protezione Civile, al Comune che ringrazio, ci stiamo adoperando affinché non manchi il necessario a nessuno, stiamo vivendo una delle più grandi crisi dal dopoguerra e l’incertezza di non sapere per quanto tempo vivremo questa situazione aggrava tutto.  

Ogni giorno ricevo la richiesta di aiuto di tante famiglie e sono sicuro che ce ne sono tante altre che non chiedono per imbarazzo o peggio ancora per vergogna. Dico a queste ultime di bussare, la parrocchia è “Famiglia” di famiglie ed ha sempre una  porta aperta per tutti. In questi giorni il desiderio più grande di ognuno di noi è quello di sentirci uniti, non vivendo la solitudine nell’affrontare la vita… aiutando chi è nel bisogno ci rende  testimoni credibili dell’amore di Dio, donando calore,  affetto,  amore.  

Per questo vi chiedo nella piena libertà del cuore e secondo le proprie necessità di donare il vostro abbraccio portando in parrocchia generi alimentari, prodotti per l’igiene personale e/o della casa, senza dimenticare i più piccoli: latte, omogeneizzati, pannolini e tutto quello che può sembrarvi essere utile per loro.

 “Quello che facciamo è soltanto una goccia nell'oceano. Ma se non ci fosse quella goccia all'oceano mancherebbe.“ (Madre Teresa di Calcutta)

Mai come in questo momento stiamo attraversando un oceano in tempesta: ospedali, famiglie, associazioni, mense per i poveri, bambini: sono oceano a cui noi non possiamo far mancare la nostra goccia.

Aiutiamoci, è questo il tempo della carità e della misericordia, è il tempo di sentirci uniti nell’amore reciproco.

Se siete impossibilitati a portare in parrocchia,il vostro aiuto, contattatemi troveremo il modo per ritirarlo, oppure potreste contribuire facendo una donazione sul C/C della parrocchia, in questo modo provvederemo a comprare ciò che è più necessario.

IBAN: IT 53 O 03069 09606 100000169563
(dopo il 53 è una O di Otranto, tutti gli altri sono zeri)
INTESTATO A PARROCCHIA SACRO CUORE VIA PONTECITRA 80034 MARIGLIANO
CAUSALE: DONAZIONE EMERGENZA COVID 19      


Grazie,  Vi benedico vostro fratello in Cristo,  don Ciro

Santo Rosario

PDF download

 

 

LETTERA DI DON CIRO TOSCANO

ALLA COMUNITA' DI PONTECITRA

 

Il nostro maestro è il Signore, Gesù Cristo, a LUI la mia gratitudine in eterno.

Tutto ha inizio da uno sguardo, gli occhi del maestro incontrano i miei, lo sguardo del maestro si fonde con il mio sguardo, e nello sguardo del fratello incontro Gesù.

“Fate quello che Egli vi dirà” Con l’apostolo Giovanni faccio mie le parole della Madre. Che qui veneriamo già dal 1300 con il titolo di Vergine Maria di Pontecitra.

L’eccomi che consegnai, nell’obbedienza al vescovo e quindi al Signore, lo rinnovo oggi e lo farò sempre, perché non fu parte di un rito ma il frutto di una reciproca intesa e promessa.

Ho capito ancor più oggi, che il mio celibato è libertà…è amore per tutti…è servizio…è dono che mi fa padre di tutti e sempre, pur nella diversità dei luoghi, delle comunità e delle persone.

Dio ha parlato alla mia vita, alla vostra vita, attraverso le parole del nostro pastore, padre Francesco. Grazie padre per aver pregato e accolto l’invito dello Spirito Santo e avermi donato questa meravigliosa comunità. Vivo la gioia di cui vi parlavo, vivo il sentirmi a pieno nell’avventura di Dio.

Sono venuto per darvi il mio cuore e attraverso il mio cuore sperimentare il cuore di Dio.